Omnibus rebus

Risorse latine online

Main menu: Home | Varie | La posta | Nugae | Page 5

sample header image

Breve nota introduttiva su Sallustio

Sallustio nacque nell'83 a.C. e morì nel 34 a.C. Fu questore, tribuno della plebe, pretore e pure propretore. Fu un convinto cesariano, fatto che lo aiutò nella carriera politica. Dopo la morte del caro Giulio si ritirò a vita privata e morì di morte naturale, che, dati i tempi, non fu cosa da poco...ah! Fu anche senatore, ma fu cacciato dal Senato per indegnità morale. Purtroppo i particolari della questione sono oscuri.

Per farla breve fu uno storico e lo ricordiamo soprattutto per le due opere monografiche che infestano le odierne letterature latine nonché i banchi scolastici: il Bellum iugurthinum e il De coniuratione Catilinae.

Il Bellum iugurthinum parla della guerra intrapresa da Roma contro Giugurta, re della Numidia (che i Romani vinsero come da copione...in effetti perché mai Sallustio avrebbe dovuto parlarne se avessero perso???); la seconda della celeberrima congiura ordita da Catilina, o almeno così pare, contro la mitica Repubblica, faccenda che vide in senato anche Cicerone con le famose orazioni.

Ad ogni modo, restano solo frammenti anche di un'opera (incompiuta) che avrebbe dovuto essere ben più ampia, le Historie, di cui qui non ci occuperemo, ma che, se proprio lo volete sapere, avrebbero dovuto narrare la storia di Roma dall'anno della morte di Silla, avvenuta nel 78 a.C., a quello che vide Pompeo vittorioso contro i pirati, cioè il 67 a.C.

Ogni testo che troverete ai link sottostanti comprende per prima cosa il testo latino originale, quindi la costruzione diretta (in latino ovviamente), infine la traduzione italiana...fatene buon uso, mi raccomando!!!

Bellum Iugurthinum (work in progress)

De coniuratione Catilinae (completo)

W Gaio!!!

sample content image

Secondo me...

W Sallustio perché...sembra detestasse Cicerone, che diciamoci la verità...doveva proprio essere una palla d'uomo!!!